Home / Articoli / L’Abbonamento per tutti: Stagione 2019/2020

L’Abbonamento per tutti: Stagione 2019/2020

L’Abbonamento per tutti

Stagione 2019/2020

 

L'Abbonamento per tutti abbonamento L’Abbonamento per tutti: Stagione 2019/2020 Felice della corte 300x200
L’Abbonamento per tutti

Nella stagione 2019/2020 torna “L’Abbonamento per tutti, iniziativa dell’ANEC realizzata in collaborazione con la Regione Lazio, fortemente voluta anche dai Teatri di Roma, che nelle scorse edizioni ha registrato un grandissimo successo con un imponente riscontro di pubblico. Questa iniziativa vuole offrire agli spettatori una scelta sempre più vasta e l’opportunità di scoprire diverse realtà di spettacolo in scena nei differenti teatri grandi e piccoli che contribuiscono, tutti insieme, a rendere straordinaria l’offerta culturale del nostro territorio: infatti l’Abbonato dovrà scegliere i 10 spettacoli con il vincolo di poter usare l’Abbonamento non più di una sola volta nello stesso teatro.

Quest’anno gli spettatori potranno acquistare l’abbonamento al costo di 102 euro, e creare così una stagione “su misura” scegliendo 10 spettacoli tra quelli in programma nei 24 teatri aderenti.

La Regione Lazio, in collaborazione con LAZIO crea, supporterà i Teatri aderenti all’iniziativa nella diffusione capillare su tutto il territorio, a partire dalla creazione di un apposito sito web dedicato alla campagna e costantemente aggiornato: www.abbonamentopertutti.it.

Sarà inoltre realizzata una piattaforma online per la gestione e la vendita degli abbonamenti e dei singoli biglietti, compatibile con i diversi sistemi di biglietteria e che consentirà agli abbonati di effettuare rapidamente l’acquisto dell’abbonamento. Allo stesso tempo, i teatri aderenti avranno una postazione operativa per la gestione dell’attività durante tutta la stagione teatrale, grazie anche all’attivazione di una mail e un numero telefonico a disposizione del pubblico e di tutti gli operatori coinvolti.

L’iniziativa sarà supportata da un’importante campagna di comunicazione dedicata.

I 24 teatri che hanno aderito all’abbonamento sono: Anfitrione, Arcobaleno, Belli, Brancaccino, De’ Servi, Della Cometa, Delle Muse, Spazio Diamante, Di Documenti, Duse, Euclide, Flaiano, Ghione, Golden, La Casetta, Nino Manfredi, Manzoni, Marconi, Quirino, Roma, Sala Umberto, Tirso De Molina, Trastevere, Vittoria. 

Molteplici gli spettacoli che aderiranno all’iniziativa, fra questi: Shakespeare Re di Napoli diretto da Ruggero Capuccio (Teatro Brancaccino); Una Zitella da Sposare diretto da Marco Simeoli (Teatro de’ Servi); Non è vero ma ci credo con Enzo De Caro (Teatro della Cometa); Il coraggio diretto da Geppy Di Stasio (Teatro delle Muse); Io e Woody diretto da Antonello Avallone (Teatro Flaiano); Io non sono solo di Federica Mancini (Teatro La Casetta); Ho fatto un sogno anzi tanti diretto da Paola Riolo (Teatro Flaiano); Due donne in fuga con Marisa Laurito e Fioretta Mari (Teatro Manfredi); Mostellaria di Plauto (Teatro Arcobaleno); L’attimo fuggente con Ettore Bassi (Teatro Ghione); Coppia aperta quasi spalancata di Dario Fo e Franca Rame (Teatro Belli); 1984 diretto da Tommaso De Portu (Teatro Euclide); Coyoti da tastiera diretto da Sandro Torella (Teatro Duse); [email protected] con Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi (Teatro Golden); Ricette d’amore con Diego Ruiz (Teatro Manzoni); Uscita d’emergenza diretto da Claudio Boccaccini (Teatro Marconi); Gente di Facili costumi con Pietro Longhi e Paola Tiziana Cruciani (Teatro Roma); Il Grigio con Elio (Teatro Sala Umberto); Spettri di Ibsen (Teatro di Documenti); I Love Bau con Enzo Salvi (Teatro Tirso De Molina); Processo a Gesù diretto da Geppy Gleijeses (Teatro Quirino); Capitano Ulisse di Andrea Martella (Teatro Trastevere); Rumori fuori scena di Michael Frayn (Teatro Vittoria).

 

About Sara Colangeli

Check Also

Mary Poppins il musical mary poppins Mary Poppins Il Musical – La Recensione gruppo 310x165

Mary Poppins Il Musical – La Recensione

Mary Poppins Il Musical La Recensione “Mary Poppins, praticamente perfetta sotto ogni aspetto!” Recitava così …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.